Primo flash-mob a Termoli: raduno silenzioso per l’Ambiente

31 Dic

Si è tenuto in Piazza Duomo il primo flash-mob della storia di Termoli. Oltre un centinaio di cittadini, giovani, adulti e anziani, si sono dati appuntamento, tramite web e passaparola, per protestare contro lo sfruttamento del territorio. Prima di avviare il minuto di silenzio, la gente si è raccolta in cerchio per ascoltare le parole della sorella di Francesca Cappella, trentenne termolese stroncata pochi mesi fa da un tumore. Il suo è un elenco di “perché”, domande che in fondo sintetizzano e spiegano i motivi della protesta silenziosa.

(Leggi tutto l’articolo) su .

Video (da vedere):

http://www.youtube.com/watch?v=AybIbJPmfLg&feature=player_embedded

Annunci

Una Risposta to “Primo flash-mob a Termoli: raduno silenzioso per l’Ambiente”

  1. LIVIO DI GIACINTO 1 gennaio 2011 a 4:16 pm #

    la nostra salute è in mano a un gruppo di ignoranti e tutto questo è inconcepibile,e quando dico ignoranti non voglio intendere il livello culturale ma ben altro…non è possibile che persone muoiono perche un gruppo deve fare i propri interessi la vita ha un valore inestimabile e nn possiamo farcela strappare da queste persone…si possono mettere tutte le centrali di questo mondo sul nostro territorio ormai ridotto in condizioni pietose …qualcuno potrebbe dire si ma portano soldi posti di lavoro…si ma cosa ce ne facciamo dei soldi e dei posti di lavoro se poi vediamo cadere persone affianco a noi come in una guerra…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: