Archivio | ottobre, 2012
Immagine

“Travolti da un… Insolito sviluppo”, convegno di Ambiente Basso Molise.

21 Ott

Annunci

REPORT in Molise. Il “Sistema Michele” spiegato nel programma della Gabanelli.

13 Ott

Il servizio di REPORT andrà in onda su Rai 3, domenica 14 ottobre, alle ore 21:30.

Per vederne un’anteprima, clicca (qui).

Immagine

“Scrutatori sorteggiati e non raccomandati”.

6 Ott

Lettera aperta al Sindaco: “Nominare gli scrutatori per sorteggio e non per raccomandazione”.

3 Ott

 Lettera aperta al Sindaco del

Comune di Montenero di Bisaccia

Nicola Travaglini

 

Noi sottoscritti

Visto che

Tutti gli elettori del Comune, che desiderano essere inseriti nell’albo comunale per gli scrutatori di seggio, dovranno presentare domanda entro il mese di novembre 2012

CHIEDIAMO

Che le nomine a scrutatore di seggio avvengano per sorteggio e non per raccomandazione

Essendo consapevoli che

– La “nomina per raccomandazione” è una pratica legale, ma senz’altro non è etica, poiché concima fortemente l’esercizio del voto di scambio

– La “nomina per sorteggio” è un sistema già realizzato in tantissimi Comuni italiani, nonostante le modifiche introdotte dal cd. Porcellum e da successive modificazioni alla disciplina iniziale dell’art. 6 legge n. 95/1989.

Montenero di Bisaccia, 3 ottobre 2012

Primi firmatari:

Lorenzo Di Stefano, Fabio De Risio, Ilenia Benedetto, Nicolò Cavedo, Gianluca Monturano, Giuseppe D’Aulerio, Giuseppe Lamelza, Federico D’Aulerio, Angelo D’Ascenzo, Antonio Fanì, Roberto Sacchetti, Giuseppe Chiappini, Marco Borrelli. 

“I cittadini non presentino la domanda da scrutatore se le nomine avverranno di nuovo per raccomandazione e non per sorteggio”.

1 Ott

Sul sito istituzionale del Comune di Montenero di Bisaccia è stato pubblicato un avviso del servizio elettorale (per leggerlo, clicca qui) secondo cui tutti gli elettori del Comune che desiderano essere inseriti nellalbo comunale per gli scrutatori di seggio dovranno presentare domanda al Sindaco entro il mese di novembre 2012.

Da qui nasce la nostra “provocazione”, quella di invitare i cittadini a non presentare la domanda da scrutatore se le nomine avverranno di nuovo per raccomandazione e non per sorteggio.

É da specificare che la nomina per raccomandazione è una pratica legale, ma senz’altro non è etica. Senza contare il fatto che concima fortemente l’esercizio del voto di scambio.

Pessimisti come al solito, siamo certi che il nostro invito verrà raccolto da pochissime persone.

Tuttavia, con ottimismo, lanciamo quest’idea velleitaria di vivere in un paese dove tutti conservano la dignità di non farsi raccomandare, al punto da non trovare in giro nemmeno uno scrutatore di seggio.